Corsa, spinta e personalità: buona prova di De Sciglio con la Bulgaria

Corsa, spinta e personalità: buona prova di De Sciglio con la Bulgaria

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In campo dal primo minuto, in occasione di Italia-Bulgaria, gara valida per le qualificazioni a Euro 2016 e terminata con un importante successo azzurro, Mattia De Sciglio ha messo in scena una buona prestazione.

Schierato nella posizione di terzino sinistro, il numero due rossonero ha evidenziato una buona condizione fisica e ha svolto abbastanza bene entrambe le fasi, tanto da avere coperto con diligenza, puntualità ed efficacia, da essersi aggiudicato tackles importanti, da non avere concesso spazi ai dirimpettai e da essersi proposto in avanti con puntualità, sovrapponendosi al meglio, spingendo senza paura, effettuando un paio di dribbling vincenti e proponendo qualche cross interessante.

Insomma, dopo una serie di prove deludenti e non all’altezza della situazione, Mattia è tornato a convincere. Sia chiaro, una bella performance non basta, affinché De Sciglio possa essere ritenuto recuperato. Tuttavia, quanto mostrato da Mattia questa sera lascia ben sperare. L’importante è che la prestazione offerta questa sera, al Barbera di Palermo, non rappresenti un fuoco di paglia.

Ora, infatti, Mattia è chiamato a confermare i progressi registrati in Nazionale e a riconquistare appieno la fiducia dei tifosi rossoneri. Il tutto a partire dal derby di scena tra una settimana. Riuscirà De Sciglio a tornare, in maniera definitiva, sugli standard dell’annata 2012/2013 o la strada verso la rinascita si rivelerà ancora più dura rispetto al previsto? Al campo, l’ardua sentenza.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy