Nesta: “Maldini conosce il calcio come pochi. Al Milan serviva un centrocampista”

Alessandro Nesta, ex baluardo difensivo rossonero, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, tra i vari temi trattati ha parlato anche dell’attuale momento del Milan. Questo un estratto delle sue parole:

Il Milan è una squadra incompleta, manca qualcosa a centrocampo. Mi piace lavorare in America, il Miami FC sta facendo le cose per bene. Paolo Maldini lo conosco da una vita, conosce il calcio come pochi. Vogliamo una squadra di sudamericani e americani. Non ho un preciso modello. Ho avuto la fortuna di lavorare con Eriksson, Ancelotti, Lippi e Zeman, ognuno mi ha lasciato qualcosa

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy