GaSport, Saponara: “Al Milan volevo fare bene, dopo l’addio di Allegri è stato difficile”

Il centrocampista dell’Empoli, ed ex rossonero, Riccardo Saponara ha rilasciato una lunga intervista all’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, parlando anche della sua difficile esperienza al Milan: “Mi serviva tempo e mi serviva giocare. La gente non sa che è difficile dimostrare tutto in pochi minuti. Società criticata per la mia cessione? Aumenta il rammarico. Da tifoso e sognatore milanista volevo fare bene, ma ero come impotente. Mi aveva voluto Allegri, senza di lui è stato tutti più complicato. Io paragonato a Soriano e Zidane? A loro somiglio poco. Quello a cui somiglio di più è Kakà, ma lui resta un alieno“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy