Ancelotti: “Milan, non sono tornato perché volevo stare un anno fermo. Su Ibrahimovic…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Torna a parlare Carlo Ancelotti. L’ex tecnico del Real Madrid, a lungo corteggiato dal Milan in estate, si racconta ai microfoni di Canal Football Club:

Il Milan mi aveva proposto di tornare ad allenarlo ma ho preferito rimanere fermo. Penso di restare fermo un anno. Per quanto riguarda il Real Madrid sapevo che se non avessi vinto avrei fatto le valigie. Ho potuto lavorare con giocatori fantastici. Cristiano Ronaldo è un fenomeno, ma il suo successo è dovuto anche al lavoro di Benzema. Ibrahimovic è una stella. Quando arrivò al Psg cambiò tutta la mentalità della squadra. Sono andato via da Parigi perché era cambiato il progetto. Il Real Madrid arrivò dopo“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook