Bianchessi: "Vi racconto come funziona lo scouting e l'attività di base al Milan"

Bianchessi: “Vi racconto come funziona lo scouting e l’attività di base al Milan”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cinquant’anni, ventotto di calcio giovanile, attuale responsabile dell’attività di base del Milan. Dagli occhi e dall’intuizione di Mauro Bianchessi sono passati tanti talenti di marca rossonera. Intervistato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, Bianchessi a propisito di scouting e attività di base ha detto: “Abbiamo dieci osservatori in Lombardia, otto fuori regione e tanti segnalatori che ci permettono di essere presenti sempre e ovunque. Poi servono un’organizzazione capillare e occhio, per vedere oltre. Dove gli altri non vedono. Diciamo che è come le fondamenta per una casa. Dai ragazzini di 8 anni, cominciamo a costruire le squadre del settore giovanile che verranno implementate da nuovi giocatori, fino ai Giovanissimi: se il lavoro è fatto bene, arrivano tutti in Primavera senza ulteriori inserimenti. La rosa in mano a Brocchi è composta per il 98% da giocatori provenienti dall’attività di base”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy