Marino, ex dg Atalanta: "Bonaventura? Saltato l'affare Inter piangeva, poi ho chiamato Galliani"

Marino, ex dg Atalanta: “Bonaventura? Saltato l’affare Inter piangeva, poi ho chiamato Galliani”


Da Inter a Milan, dai pianti a uomo chiave del centrocampo, per Giacomo Bonaventura in poco tempo sono cambiate maglia e club, ma la città è rimasta la stessa. Se da una parte però l’ex centrocampista dall’Atalanta ha visto sfumare il suo passaggio in nerazzurro dall’altra ha trovato un club pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Questa girandola dello scorso anno sotto le luci di San Siro è stata arricchita di particolari dall’ex dg della Dea Pierpaolo Marino.

“Per me è davvero uno dei migliori acquisti del Milan delle ultime stagioni. Ricordo che l’anno scorso, saltato il suo passaggio all’Inter, piangeva e allora ho chiamato Galliani e abbiamo chiuso subito, dato che i rossoneri avevano rinunciato a Biabiany” ha confessato Marino a calciomercato.it. “Giacomo con l’Atalanta giocava esterno sinistro di centrocampo, ma sono convinto che in futuro potrà giocare anche alla Pirlo – ha aggiunto l’ex direttore generale atalantino, rivelando un’ultima indiscrezione su un affare che invece è stato il Milan a lasciar sfumare – Galliani aveva anche un opzione morale su Baselli, aveva parlato anche con il suo procuratore”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl