Ventura: "Darmian? Quando è arrivato da noi non aveva un filo di barba"

Ventura: “Darmian? Quando è arrivato da noi non aveva un filo di barba”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dal Diavolo ai Red Devils passando per Torino. Matteo Darmian, neo terzino del Manchester United, cresciuto nelle giovanili del Milan, è seguito ancora con grande affetto del suo ex mister Giampiero Ventura. Il tecnico dei granata ha parlato degli inizi del giovane talento di Legnano ai microfoni della Rai: “Matteo quando era arrivato da noi non aveva un filo di barba ma aveva tanta voglia di capire, di conoscere e di emergere. Ha lavorato con grandissima serietà: in quattro anni non ha mai saltato un allenamento”.

Questa dedizione e determinazione a migliorarsi si era già vista a Milano, quando Matteo ha debuttato in rossonero non ancora 17enne, sostituendo Kaladze in una partita di Coppa Italia contro il Brescia, poi il debutto in A il 19 maggio 2007 al posto di Favalli. Ora l’Old Trafford. “In questi anni è cresciuto tanto – prosegue poi Venturaora è in grado di giocare dappertutto, è un giocatore completo. Più che inorgoglirmi, mi fa felice”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy