GaSport, dai club rossoneri: “Si respira un clima di confusione totale”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Non so più cosa pensare, ho anche il sospetto che ci sia un gruppo di giocatori pronti a cacciare Mihajlovic. Lui è molto bravo, ma dev’essere anche parecchio rompiscatole. Ed è un atteggiamento che certamente provoca malcontento”. Così Bruno Ghidini, leader del Milan Club “Segrate”, alla Gazzetta dello Sport Milano-Lombardia che sull’edizione odierna racconta gli umori del tifo organizzato rossonero. Sulla gara di oggi pomeriggio contro il Sassuolo, sempre il capo del club di Segrate, fa notare: “Ho paura di perdere e sono certo che ci sarà la contestazione di gran parte della tifoseria. Berlusconi non ha voglia di buttare via altri soldi ed è proprio per questo che c’è una confusione tale che ognuno di noi non ha più le idee chiare su cosa potrebbe succedere. Credevo in Sinisa, ma certe scelte non mi hanno convinto“. Da Saronno Alberta Prandina del club “Stella” analizza: “Indubbiamente qualche colpa è da attribuire anche a Mihajlovic, ma deve cambiare la mentalità dei giocatori. E ci vuole tempo. Si dice che la Juve possa ancora puntare allo scudetto, ma è dietro di noi. Quindi credo che anche il Milan possa fare ancora un buon campionato. I giocatori non ci mancano”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook