Milan-Napoli: Ely e Bertolacci dal 1', Bacca-Adriano tandem d'attacco. De Jong in panchina

Milan-Napoli: Ely e Bertolacci dal 1′, Bacca-Adriano tandem d’attacco. De Jong in panchina

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Partita importantissima per il Milan che, domani sera, affronterà il Napoli nell’incontro valido per uno tra i due posticipi della settima giornata di campionato. Una sfida, quest’ultima, che potrebbe rappresentare un crocevia fondamentale per i rossoneri che, dopo prestazioni altalenanti, sono chiamati a vincere un big match e a dimostrare di potere ambire alla qualificazione per una tra le coppe europee. Insomma, il Diavolo non può sbagliare: i tre punti, contro gli azzurri, sono un obbligo.

Alle prese con la squalifica di Alessio Romagnoli, Sinisa Mihajlovic dovrebbe proporre un 4-3-1-2 di stampo nel complesso offensivo, con Diego Lopez tra i pali e con una retroguardia composta, da destra a sinistra, da Mattia De Sciglio, Rodrigo Ely, Cristian Zapata e Luca Antonelli. La linea mediana dovrebbe invece essere composta da Juraj Kucka, pronto a tornare dal primo minuto, da Riccardo Montolivo e da Andrea Bertolacci. Il tutto con Nigel De Jong relegato in panchina. Sulla trequarti, dovrebbe poi giocare Jack Bonaventura, che avrà il compito di muoversi al meglio tra le linee e di supportare a dovere Carlos Bacca e Luiz Adriano. Non convocato, per problemi fisici, Mario Balotelli.

Reduce dal successo esterno di Europa League contro il Legia Varsavia, il Napoli scenderà invece in campo con quel 4-3-3 che, risultati e prestazioni alla mano, è risultato ben più efficace del 4-3-1-2 visto nelle prime uscite stagionali. In porta, dal momento che Pepe Reina è un po’ acciaccato, scalpita Gabriel Vasconcelos Ferreira. Chi, tra i due, avrà la meglio nel ballottaggio? A oggi, lo spagnolo sarebbe in vantaggio, ma attenzione ai cambiamenti dell’ultim’ora. In difesa, sicuri del posto dovrebbero essere Hysaj, Albiol e Ghoulam, mentre Koulibaly e Chiriches si giocano l’ultima maglia disponibile. Nessun dubbio, invece, a centrocampo, dove dovrebbero esserci Allan, Jorginho (in netto vantaggio su Valdifiori) e Hamsik. Infine, il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Insigne, Higuain e Callejon che, stando alle ultime, dovrebbe avere sbaragliato la concorrenza rappresentata da Gabbiadini.

Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Ely, Zapata, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.
A disposizione:  Abbiati, Donnarumma, Alex, Calabria, Mauri, De Jong, Nocerino, Honda, Poli, Suso, Cerci, Balotelli.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
A disposizione:  Rafael, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdifiori, Chalobah, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini.
Allenatore: Maurizio Sarri.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy