Lo sviluppo delle palle inattive: davanti siamo concentrati, dietro pesano i gol presi

Lo sviluppo delle palle inattive: davanti siamo concentrati, dietro pesano i gol presi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Uno degli annosi problemi rossoneri è rappresentato dalle palle inattive. In questo primo scampolo di stagione sembra che almeno in fase offensiva i difetti siano stati corretti, con buona pace dello specialista Gianni Vio che l’anno scorso non è riuscito a imprimere il suo marchio di fabbrica su questo Milan. Tuttavia, i calci piazzati in favore dei nostri avversari hanno sempre contribuito alle nostre sconfitte, escluso il gol di Guarin nel derby con l’Inter.

Là davanti sembra proprio che ci sia la concentrazione giusta per inserirsi con la cattiveria necessaria a buttarla dentro. Primo squillo da un calcio d’angolo ben battuto da Bonaventura arriva da Luiz Adriano che con un incornata imperiosa anticipa Skorupski e insacca la palla del definitivo 2-1 a San Siro contro l’Empoli. Memorabile, poi, la pennellata su punizione di Bonaventura contro il Palermo nella vittoria per 3-2. Infine, i due gol di Balotelli e Zapata a Udine: il primo insacca una punizione dalla distanza, mentre il secondo incrocia di testa da corner per il 2-3 finale in nostro favore. 9 punti in classifica per il Milan e in tutte e tre le vittorie c’è lo zampino di una palla inattiva.

Dietro invece si balla ancora un po’. Uno solo è il gol preso da calcio d’angolo, e questo fa ben sperare: è Hiljemark a insaccare alle spalle di Diego Lopez sugli sviluppi di un corner nella sfida coi rosanero. La sconfitta con la Fiorentina per 2-0 al Franchi di Firenze è forse la più segnata dai gol su palla inattiva: Marcos Alonso disegna una traiettoria perfetta dopo il fallo da espulsione di Rodrigo Ely, mentre Ilicic realizza dal dischetto. È invece una deviazione a premiare la punizione di Blerim Dzemaili nella recente sconfitta col Genoa, altrimenti innocua per i guanti del portiere rossonero. Parliamo di tre gare in cui in due occasioni il Milan ha perso proprio a causa di questi gol, mentre nella sfida col Palermo è riuscito a salvare la pelle solo grazie ad uno strepitoso Carlos Bacca.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy