Prati: “All’Italia non mancano gli attaccanti, ma bisogna dargli fiducia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex centravanti rossonero, Pierino Prati, è intervenuto su una questione delicata riguardante la nostra Nazionale: la mancanza di attaccanti. Secondo Prati è un falso problema: “Non è vero che c’è penuria – ha detto a Tuttomercatoweb.com in realtà ci sono tanti attaccanti giovani che sono bravi ma che al tempo stesso devono riuscire a fare di più a livello internazionale. Non ce n’è uno in particolare. C’è un gruppetto di 4-5 di cui fanno parte anche Zaza e Berardi che hanno già mostrato le loro qualità in Italia ma che ora devono mostrare il loro valore anche fuori dal nostro campionato. E dovrebbero dunque giocare le coppe, provando a respirare un’aria diversa. Imporsi anche in Europa sarebbe il massimo. Ma devono avere la possibilità di giocare. Insomma, il materiale c’è, serve un ultimo scatto in avanti”. Nessun riferimento a Balotelli che, come sappiamo, è stato ancora una volta snobbato da Antonio Conte.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook