Torna Romagnoli e l'obiettivo è doppio: riprendersi la difesa, ma con il compagno giusto

Torna Romagnoli e l’obiettivo è doppio: riprendersi la difesa, ma con il compagno giusto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Dopo la discussa espulsione rimediata contro il Genoa e la conseguente assenza nella disfatta di San Siro contro il Napoli, al centro della difesa del Milan tornerà Alessio Romagnoli. Dopo la convocazione con la nazionale Under 21, l’ex Samp è tornato agli ordini di Mihajlovic per preparare al meglio la trasferta di Torino.
Romagnoli per il prezzo pagato quest’estate è sotto gli occhi di critica e tifosi in ogni gara e fino a questo momento le ombre sono state di più rispetto alle luci. Dopo il rigore procurato a Firenze nella prima giornata è arrivato il rosso a Marassi. Il ragazzo ha comunque la totale fiducia di allenatore e compagni, è un classe ’95, ha sulle spalle il numero 13 che era di un mostro sacro come Nesta e qualche errore è inevitabilmente da mettere in conto. Sicuramente in questo inizio drammatico della retroguardia rossonera Romagnoli è quello che ha dato maggiori garanzie sia in fase di copertura sia, soprattutto, in fase d’impostazione. Sinisa vuole che l’azione parta da dietro ma con Ely e Zapata il risultato è stato pessimo, chiedere a Insigne e ad Allan per informazioni.
Sarà una gara decisiva e spartiacque sia per la squadra ma anche per il difensore, una specie di nuovo inizio dopo una partenza non brillantissima. Contro il Torino al suo fianco dovrebbe fare il suo esordio Philippe Mexes che ha recuperato dall’infortunio alla caviglia e dovrebbe partire titolare. Sarà il terzo partner difensivo di Romagnoli in questa stagione: il francese per qualità tecniche, esperienza e leadership è considerato dall’ambiente di Milanello il miglior centrale presente in rosa. Perfetto per fare da guida a un classe ’95 come l’ex Roma che per crescere e diventare il punto fermo della difesa milanista ha bisogno di un compagno di reparto come lui. Mihajlovic sembra averlo capito, sperando che con questi due s’interrompa la maledizione della porta inviolata, una situazione mai successa quest’anno.
non avrei fatto in tempo a tornare a casa

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy