Lavagna tattica: il Sassuolo di Di Francesco

Lavagna tattica: il Sassuolo di Di Francesco

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Partita difficile in vista per il Milan che, domenica pomeriggio, ospiterà il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. I neroverdi sono una compagine organizzata e in forma che, in questo inizio di campionato, ha evidenziato un ottimo rendimento e ha dimostrato di poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario. In campo con un 4-3-3 nel complesso equilibrato, ma allo stesso tempo votato all’attacco, gli emiliani disputeranno una prova caratterizzata da grinta, corsa e intensità e, fin dalle prime battute, cercheranno di impossessarsi del pallino del gioco e di fare la partita.

Molto importante, per l’economia del Sassuolo, sarà il lavoro degli interni di centrocampo, che dovranno mettere in circolo forza fisica, dinamismo, abilità in fase di interdizione e negli inserimenti, in modo tale da svolgere al meglio le due fasi e da permettere ai terzini di non soffrire troppo e di proiettarsi in avanti con regolarità. Al resto, dovrebbe poi pensarci un tridente d’attacco di tutto rispetto, formato da punte esterne capaci di saltare l’uomo, creare superiorità numerica e sfruttare al meglio gli spazi a loro disposizione.

Tuttavia, qualora il Milan scendesse in campo con un assetto tattico intelligente, svolgesse la fase difensiva con efficacia e presentasse almeno due interditori fissi, il Sassuolo potrebbe andare in difficoltà, sbilanciarsi e concedere azioni di rimessa. Garantito. Nel caso in cui i rossoneri chiudessero bene tutti gli spazi, sul lungo andare, gli emiliani potrebbero concedere varchi, incontrare difficoltà in fase difensiva, specie sulla fascia sinistra, ed essere vulnerabili in contropiede.

Gli esterni d’attacco neroverdi non sono infatti soliti ripiegare, mentre interni di centrocampo, una volta terminata la benzina, potrebbero non riuscire a fare il filtro richiesto, faticare a proteggere la retroguardia e permettere al Milan di usufruire di spazi. Il tutto a patto che Mihajlovic presenti una squadra solida e compatta, con Kucka e De Jong dal primo minuto e Bonaventura sulla trequarti…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy