Bonaventura: “I fatti di Parigi hanno causato uno shock enorme, ma la paura non deve vincere”

Nel corso della sua intervista all’edizione odierna de La Repubblica, al centrocampista del Milan, Giacomo Bonaventura, è stato chiesto anche un parere sui tremendi fatti di una settimana fa a Parigi: “Lo choc è stato enorme, ma andare avanti è necessario. Giocare a calcio dopo quello che è successo è anche bello, perché si dà un segnale forte: si dimostra che non si ha paura. Tutti abbiamo grande voglia di dare spettacolo a chi ci guarderà. È una reazione emotiva già scattata a Bologna per Italia-Romania, martedì scorso. Quel minuto di silenzio è stato particolarmente toccante, ha scosso le coscienze“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy