Dovere di Coppa

Domani per il Milan l’essere in campo non ha grande fascino ma vale molto. Né Champions né Europa League, alle 21.00 a San Siro sarà solo Coppa Italia. Precisamente i sedicesimi di finale, ovvero una gara ad eliminazione diretta e quindi obbligatoria da vincere se non si vuole abbandonare il trofeo e compromettere in parte la stagione. Questo rappresenta il secondo step della squadra di Mihajlovic nell’unica competizione extra campionato, costretta ad iniziare il suo cammino già lo scorso 17 agosto, 2 a 0 al Perugia, a causa del pessimo piazzamento (10mo posto) raggiunto da Inzaghi.

SORPRESA CROTONE – L’avversario è sempre di Serie B, anche se di maggiore forza e in un periodo di forma elevato. Attenzione, dunque, a prendere sottogamba il Crotone di Ivan Jurić (ex giocatore del Genoa), ad oggi promosso visto che si trova a -1 dalla vetta. Protagonista, quasi capolista: la compagine calabrese dei vari Modesto e Palladino sta volando e venerdì ha superato in trasferta di misura lo Spezia. Chi passa il turno affronterà poi la Sampdoria, appena brillantemente dominata. La missione del Diavolo è prevedibile nella normalità: battere senza rischiare un avversario da rispettare però ovviamente più debole. Così da far partire bene il mese di dicembre, aggiungendo nuove speranze per provare a chiudere in bellezza il 2015.

LUIZ ADRIANO TITOLARE? – Nel segno del numero 45. Non Balotelli, il quale comunque punta a tornare entro la sosta, ma i giorni passati dall’ultima presenza da titolare di Luiz Adriano. Il brasiliano, proprio in Coppa in estate segnò la prima rete ufficiale da milanista, ha digerito da professionista le sei esclusioni di fila dal 1′ e adesso, rinfrancato dal sigillo nel weekend, sembra pronto a far riposare uno fra Bacca e il super Niang. Turnover ridotto e 4-4-2 confermato, nella probabile formazione rossonera dovrebbe esserci spazio da subito per De Sciglio, Poli e Honda, forse Mexes. Biglietti ancora disponibili seguendo i soliti percorsi di vendita: online grazie al servizio eticketing, presso gli sportelli di Casa Milan, in qualsiasi filiale BPM, tramite Call Center (02.62284545) o alle casse dello stadio. Prezzo medo inferiore ai 20 euro.

(Fonte: Mi-Tomorrow)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy