Bonaventura sull’Inter: “Era tutto fatto, poi…”

bonaventura (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nell’intervista concessa a Premium Sport, Jack Bonaventura ha parlato anche di quella famosa giornata di mercato che sancì il suo trasferimento al Milan: “La situazione è stata surreale: ero venuto a Milano per trasferirmi all’Inter, ma loro dovevano cedere un giocatore e questa cessione non si è concretizzata. Ho aspettato tutta la giornata, poi la sera è arrivata la telefonata di Galliani che mi convocava a Casa Milan. E’ stato il momento più emozionante della mia carriera calcistica: dopo tanti anni di sacrifici in provincia questa chiamata è stata la più grande gratificazione. Ed è vero: al momento della firma mi sono emozionato molto”.