Montolivo: “A gennaio dovremo dimostrare il nostro vero valore, Mihajlovic allenatore completo”

montolivo (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Queste le dichiarazioni rilasciate, a Milan Channel, da Riccardo Montolivo: “È stato un anno difficile, perché siamo partiti da zero, siamo una squadra in costruzione, abbiamo avuto bisogno un po’ di tempo, per trovare un’identità precisa. Abbiamo avuto qualche difficoltà, ad inizio campionato, ma, poi, siamo cresciuti. In alcune occasioni, avremmo potuto fare meglio, con qualche punto in più, avremmo potuto essere nel gruppo di testa. Credo che, però, sia ancora tutto in gioco. Penso che questa squadra abbia grandissimi margini di miglioramento: ora, lo dobbiamo dimostrare. A gennaio, dovremo dimostrare il nostro vero valore. Il gruppo è molto unito, credo sia stato dimostrato, nei momenti di difficoltà. Anche col Frosinone, a fine primo tempo, eravamo sotto di un gol e avremmo potuto sfaldarci, invece, siamo entrati in campo con la volontà di cambiare la partita. Il gruppo è coeso e lavora molto, sono convinto che i risultati si vedranno, il merito di questo, sicuramente, è dell’allenatore. Mihajlovic è un allenatore più completo, rispetto a quello che era cinque anni fa, ha uno staff molto preparato, è un allenatore su cui puntare, allenare il Milan non è facile e, come noi, ha trovato alcune difficoltà. Credo, però, che la sua mano si veda bene. Ha un grande merito per l’unione del gruppo, ci ha dato concetti di gioco importanti. Credo sia un allenatore completo. Avremo la Coppa Italia che, per noi, è importantissima, ci danno tutti in finale, ma ci sono partite da giocare, nessun avversario è facile, dovremo sudarci l’accesso alla finale. Poi c’è anche il campionato, dove non possiamo più perdere terreno“.