Verza: “La squadra è attrezzata. A Frosinone per vincere. Bonaventura è l’uomo in più”

verza
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Milan Channel l’ex rossonero Vinicio Verza ha parlato dei temi più caldi del Milan di oggi. Sulla gara con la Samp di giovedì: “E’ stata una partita dura e combattuta, il Milan ha meritato. E’ stato messo anche in alcuni momenti in difficoltà dalla Samp, ma non bisogna svilire quanto fatto. Bonaventura è l’uomo in più per i rossoneri, ma qualcosa di positivo c’è sicuramente stato da parte della squadra”. Ha parlato anche della difesa rossonera: “Sono le fondamenta, si parte da quello per costruire il resto. Il Milan per il resto è abbastanza attrezzato pur senza avere giocatori straordinari. Avendo però un’amalgama di squadra, si può comunque fare bene, come sta dimostrando la Juventus pur non avendo fenomeni in rosa”. Su Niang e Bertolacci: “Niang è stata una sorpresa. Bertolacci non è ancora il giocatore dello scorso anno, ma può essere importante per dettare i tempi alla squadra”. Sulla prossima sfida, quella contro il Frosinone: I campionati si vincono con le squadre di bassa classifica. Sicuramente troverà delle difficoltà il Milan, ma va battuto il Frosinone se si vuole dare un segnale di riscossa. Il Milan se la deve giocare a viso aperto”. Infine, una battuta sul Milan che verrà da gennaio in poi: “Le squadre italiane fanno fatica a permettersi acquisti importanti, lo possono fare squadre straniere. La squadra è abbastanza attrezzata, io non credo che 2-3 elementi possano risolvere i problemi di questo Milan, anche perchè poi c’è il problema di chi prendere”.