Verso Alessandria-Milan, Gregucci: “Siamo pronti a rappresentare tutta la città”

Alessandria
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Angelo Gregucci, allenatore dell’Alessandria dei miracoli che domani affronterà il Milan nella semifinale di andata di Coppa Italia: “Siamo pronti a rappresentare Alessandria, la città, i tifosi, la Lega Pro. L’entusiasmo è tanto, le aspettative non so. C’è voglia di partecipare all’evento, sono stati venduti tantissimi biglietti come neanche ai tempi della Serie A negli anni ’50. Certe occasioni diventano un esempio per i giovani, perciò ho ricordato Piermario Morosini subito dopo la vittoria a La Spezia. Sarà importante avere un comportamento corretto e all’altezza di una situazione del genere. Per lo scudetto vedo più Juve che Napoli. I bianconeri sono abituati a vincere, a Napoli la pressione si avverte. Higuain straordinario ma quando giocavo io c’erano dieci palloni d’oro e oggi la scuola italiana dei difensori si è un po’ persa”, ha detto a Radio Onda Libera.