CorSport, Gattuso: “Milan, prendi esempio dalla Juve. In passato…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gennaro Gattuso, ex bandiera rossonera, intervistato dal Corriere dello Sport ha parlato così del momento del Milan: “Negli ultimi anni non è più il Milan. Ci sono meno soldi, ma sono soprattutto le scelte che lasciano a desiderare: si parla di giovani e poi dopo 6 mesi vengono ceduti in prestito, poi si punta su un allenatore giovane e si cambia subito idea. Una volta tutto questo non succedeva. La dimostrazione è la Juventus, la prima squadra italiana che, cambiando, ha preso uno stile inglese o tedesco. La Juve ha uno stadio di proprietà e soprattutto ha messo gli uomini giusti al posto giusto. C’è stata una rivoluzione nel club, per 4-5 anni non riuscivano a centrare gli obiettivi ed è stata creata una società nuova. L’esempio per il Milan oggi deve essere la Juve… Innanzitutto bisogna ringraziare la famiglia Berlusconi e Adriano Galliani per quello che hanno fatto: per 22-23 anni è stata una delle squadre più importanti al mondo, per quello che esprimeva sul campo e per l’organizzazione del club”.