Empoli-Milan: Antonelli titolare, Honda e Bertolacci ancora dal 1′

PROBABILI FORMAZIONI (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Domani sera, in occasione del secondo anticipo della ventunesima giornata di campionato, il Milan scenderà in campo al Castellani di Empoli. Quella con gli azzurri di Toscana è una partita importantissima, per i rossoneri, che sono chiamati a confermare i progressi evidenziati contro la Fiorentina, a mettere in scena una prestazione convincente e a proseguire la striscia positiva.

Per centrare il terzo successo stagionale consecutivo, Sinisa Mihajlovic sarebbe intenzionato a riproporre il 4-4-2 varato a partire dalla sfida di campionato contro la Sampdoria. In porta, ci sarà Gianluigi Donnarumma, mentre la retroguardia, da destra a sinistra, sarà formata da Ignazio Abate, Alex, Alessio Romagnoli e Luca Antonelli. A centrocampo, invece, dovrebbero esserci Keisuke Honda, Andrea Bertolacci, Riccardo Montolivo e Jack Bonaventura. Infine, salvo colpi di scena, le due punte saranno M’Baye Niang e Carlos Bacca.

L’Empoli, dal canto suo, risponde con un 4-3-1-2 di stampo equilibrato. Davanti a Skorupsky, dovrebbero agire Laurini, Tonelli, Barba e Mario Rui. In mediana, dovrebbero poi esserci Zielinsky, Maiello (in vantaggio nel ballottaggio con Dioussè) e Buchel. Sulla trequarti, Riccardo Saponara sarà chiamato a ispirare al meglio le due punte, che dovrebbero essere Pucciarelli e Maccarone.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca.
A disposizione: Abbiati, Calabria, Simic, Zapata, De Sciglio, José Mauri, Poli, Boateng, De Jong, Kucka, Luiz Adriano, Balotelli.
Indisponibili: Diego Lopez, Mexes, Rodrigo Ely, Menez.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Dioussè, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.
A disposizione: Pugliesi, Pelagotti, Camporese, Bittante, Zambelli, Maiello, Croce, Krunic, Piu.
Indisponibili: Costa, Michelidze, Livaja.
Squalificato: Paredes.
Allenatore: Marco Giampaolo.