Matri torna al gol e apre le danze nel 5-2 contro l’Hellas Verona

Matri torna al gol e apre le danze nel 5-2 contro l’Hellas Verona


Nel lunch match della venticinquesima giornata di Serie A, il Milan ha avuto la meglio sul Genoa grazie ad una rete per tempo. Dopo soli cinque minuti è il solito Bacca e sbloccare il risultato, nella ripresa è Honda a trovare un gran gol dalla distanza. Per il fantasista giapponese è il primo in questo campionato. Al 92° Cerci segna il più classico dei gol dell’ex, facendo vivere due minuti di paura a tutto lo stadio di San Siro: 2-1 il risultato finale. Buona la prova dei rossoneri, nonostante il calo nel finale che ha letteralmente fatto infuriare Sinisa Mihajlovic. Suso, da gennaio in prestito ai liguri, è stato sostituito da Cerci ad inizio ripresa. Opaca la sua prestazione. Se a Milano finalmente si sorride, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Matri, Alessandro (Lazio) – La Lazio di Matri ha vinto per 5-2 in casa contro l’Hellas Verona. Passano in vantaggio i padroni di casa con Matri allo scadere del primo tempo e raddoppiano i laziali con Mauri al 50°. Felipe Anderson segna il momentaneo 3-0 al 69°, prima dei due gol in successione degli ospiti con Greco al 72° e Toni al 79°. Keita allunga ancora all’82° e Candreva su rigore segna il definitivo 5-2. Buona la prova dell’ex attaccante rossonero, sostituito all’80° da Klose, abile nel primo tempo a finalizzare al meglio una grande intuizione di Cataldi. Matri si inventa un gol da posizione defilata con un tiro tanto lento quanto preciso che inganna Gollini passando sotto le gambe di Pisano.

Gabriel (Napoli) – Il Napoli di Gabriel ha perso in trasferta per 1-0 contro la Juventus, decide il gol di Zaza all’88°. L’ex portiere del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Verdi, Simone (Carpi) – Il Carpi di Verdi ha perso in casa per 3-1 contro la Roma. Passano in vantaggio gli ospiti con Digne al 56°, pareggiano i padroni di casa con Lasagna al 61°. Dzeko allunga per i giallorossi all’84° e Salah chiude definitivamente il match un minuto più tardi. L’ex fantasista rossonero è subentrato a Gagliolo all’86°, ha giocato troppo poco per esseer valutato.

Paletta, Gabriel (Atalanta) – L’Atalanta di Paletta ha pareggiato in trasferta contro la Sampdoria. L’ex difensore del Milan non era tra i convocati di Marco Giampaolo perché alle prese con un infortunio muscolare.

Mastour, Hachim (Malaga) – Il Malaga di Mastour ha perso in trasferta per 1-0 contro il Villarreal, decide il match il gol di Soldado al 18°. L’ex fantasista rossonero non era tra i convocati di Javi Gracia.

In Serie B:

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Livorno) – Il Livorno della coppia Comi-Vergara ha perso in trasferta per 3-0 contro lo Spezia, decidono il match le reti di Calaiò al 13° e al 22° e di Situm al 59°. Opaca la prestazione di Vergara al centro della difesa toscana, mentre Comi è rimasto in panchina per tutta la partita.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) – La Pro Vercelli di Beretta ha pareggiato in trasferta per 1-1 contro il Crotone. Passano in vantaggio gli ospiti con un autorete di Budimir al 10°, pareggiano i padroni di casa grazie ad un gol dello stesso attacante rossoblu. L’ex esterno rossonero non era tra i convocati di Claudio Foscarini perché alle prese con un infortunio alla caviglia.

Modic, Andrej (Vicenza) – Il Vicenza di Modic ha pareggiato in trasferta per 1-1 contro il Pescara. Passano in vantaggio gli ospiti con Signori, pareggiano gli ospiti con Lapadula allo scadere. Il parziale poteva essere differente se Memushaj non avesse sbagliato un calcio di rigore all’85°. L’ex centrocampista del Milan è rimasto in panchina per tutta la gara.

Agazzi, Michael (Middlesbrough) – Il Middlesbrough di Agazzi ha pareggiato per 0-0 in trasferta contro il Leeds. L’ex portiere rossonero è rimasto in panchina per tutta la gara.

In Lega Pro:

Di Molfetta, Davide (Rimini) – Il Rimini di Di Molfetta ha vinto in casa per 2-0 contro il Siena, decide il match la doppietta di Polidori con le reti al 34° e all’80°. Buona la prova dell’ex attaccante della Primavera del Milan, spesso vicino alla rete durante tutto l’arco dell’incontro. Di Molfetta è stato anche ammonito al 61°.

Zigoni, Gianmarco (Spal) – La Spal di Zigoni ha pareggiato in trasferta per 0-0 contro L’Aquila. Buona la prova dell’ex attaccante rossonero a cui è mancata solo la gioia della rete.

Pessina, Matteo (Catania) – Il Catania di Pessina ha pareggiato in casa per 0-0 contro il Lecce. L’ex centrocampista della Primavera del Milan è rimasto in panchina per tutta la partita.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl