Follia in Argentina: calciatore furioso spara all'arbitro! Ecco come è andata

Follia in Argentina: calciatore furioso spara all’arbitro! Ecco come è andata

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Davvero inconcepibile ciò che è successo in Argentina durante il match tra Los Bohemios e Los Diablos Rojos. Il tutto, come riporta Sportmediaset.it, succede dopo che Marcelo Barrionuevo viene espulso dal direttore di gara. Il calciatore, furioso, torna negli spogliatoi e dopo qualche minuto torna in campo armato di pistola aprendo il fuoco verso l’arbitro e un avversario. Il direttore di gara, Cesar Flores (48 anni), è morto in ospedale a causa delle ferite: tre colpi di pistola che l’hanno colpito alla testa, al torace e alla gola.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno subito iniziato a dare la caccia a Barrionuevo, in passato già finito nel mirino della polizia per reati legati al traffico di droga. Al momento il 36enne risulta ancora in fuga. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un altro giocatore, il 25enne Walter Zarate. Fortunatamente però i proiettili non hanno colpito organi vitali e il giovane non è in pericolo di vita..

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy