Galliani a MC: "Questo Milan ha il carattere del proprio allenatore. Complimenti a Zapata e Alex"

Galliani a MC: “Questo Milan ha il carattere del proprio allenatore. Complimenti a Zapata e Alex”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole di Adriano Galliani rilasciate al termine di Milan-Torino:

MILAN CHANNEL

“La squadra è squadra, anche quando fa fatica. Devo fare i complimenti, si battono sempre come leoni, con voglia e determinazione. L’allenatore sta trasmettendo il suo carattere. Ora giochiamo partita per partita, cerchiamo di fare più punti possibili e poi vediamo. Già domani e lunedì ci sono rivali dirette che giocano. Ieri il presidente è stato tanto tempo a Milanello, e in questo momento, ma d’altronde come sempre, ha tanto tanto il Milan nel cuore. Zapata sta facendo non bene, di più, Alex sta facendo benissimo. Anche Abate è in condizioni straordinarie, la squadra ha gamba, ha una buona condizione atletica. Se c’è una cosa che non sopporto è quando una squadra non combatte, e questo Milan, invece, lo fa sempre. Credo sia la caratteristica del Milan attuale. Il mister e il suo staff? Sono un tutt’uno, è un team e il risultato finale è frutto del lavoro di squadra, e questo lavoro di squadra quest’anno si vede eccome. Io non ho mai fatto previsioni nella mia vita, mai fatto tabelle. Quello che vedo sono i 18 punti in 8 partite, ora pensiamo alla Coppa Italia. El Shaarawy? Questo giocatore era infelice, mi ha chiesto di essere trasferito per poter giocare, è un patrimonio del Milan, ma al di là di questo, come puoi dire a un ragazzo di restare al Monaco nell’anno degli Europei sapendo di non giocare più? I dirigenti del Monaco mi hanno detto portalo via perché non giocherà più un minuto. Ora sono felice per lui”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy