Galliani: "Mihajlovic deve vincerle tutte? Quella di Berlusconi era solo una provocazione..."

Galliani: “Mihajlovic deve vincerle tutte? Quella di Berlusconi era solo una provocazione…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel pre partita di Napoli-Milan, Adriano Galliani parla ai microfoni di Mediaset Premium: “Quella del presidente, sul vincerle tutte da qui alla fine, era ovviamente una provocazione. Dopo la partita contro il Napoli all’andata, col 4 4 2, abbiamo avuto un buon ruolino di marcia. Le 18 partite che si sono disputate dopo Milan-Napoli, cambiano modulo ci hanno portato 33 punti che non è male. Il presidente ha chiesto un incontro con chi ha contribuito a fare grande il Milan quindi in particolare Sacchi, Capello e Ancelotti. Il leivmotiv è sempre quello di vincerle tutte col bel gioco, difficile farlo ma ci proviamo. Prima delle partite ho sempre paura di parlare, quindi divago. Totti? Cercavamo di prenderlo tanti anni fa, quando era ragazzo. Fa 40 anni, purtroppo il calcio è uno sport per cui ad un certo punto il fisico non regge più certi ritmi. Non sono cose che mi riguardano, non entra in queste politiche. Vogliamo gli italiani, ma devono essere giovani. Se il Milan vincesse giocando male? Volete una verità o una bugia ?– ride. Penso che il Milan più bello sia quello di Arrigo Sacchi, per bellezza pura vince nettamente il Milan di Arrigo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy