Leggo, Giovanni Galli: "Berlusconi un genio. Indimenticabile lo scudetto dell'88. Baresi era immenso"

Leggo, Giovanni Galli: “Berlusconi un genio. Indimenticabile lo scudetto dell’88. Baresi era immenso”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex portiere del Milan, Giovanni Galli, è stato intervistato dall’edizione odierna di Leggo ed ha parlato di trent’anni di presidenza Berlusconi, che ricorrono domani: “Berlusconi è semplicemente un genio, arrivò al Milan che stava per fallire: lo salvò e poi l’ha portato in cima al mondo. E quando parlava di Superlega europea, tutti ridevano, mentre qualche mese fa ha lanciato la stessa idea Rummenigge. Berlusconi è stato un precursore. Il ricordo più bello? Sicuramente lo scudetto del 1988, quello che ha dato il via a tutto il resto. Fu una vittoria incredibile, col sorpasso sul Napoli di Diego Maradona, proprio al San Paolo, la domenica del 1˚ maggio. Vincemmo 3-2, e ricordo ancora con grande emozione poi la festa scudetto a Como, all’ultima giornata: con l’1-1 conquistammo l’undicesimo scudetto della storia del Milan. Che arrivava da anni bui, come le due retrocessioni in B di qualche stagione prima. Il compagno più forte con cui ho giocato? Beh, ho avuto la fortuna di dividere quattro anni di gioie con grandi campioni. Ma ce n’era uno che parlava poco e in campo era immenso: Franco Baresi“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy