Eroe Sinisa, si è preso il Milan. Adesso terzo posto (im)possibile

Eroe Sinisa, si è preso il Milan. Adesso terzo posto (im)possibile

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quella di ieri è la vittoria di Mihajlovic, la serata del benessere. Fino a fine stagione, poi si vedrà. Una stagione difficile, ancora deludente, ma il derby vinto è “la gioia più grande da allenatore” e basta per mandare definitivamente in panchina le voci di esonero, a volte imminente, di qualche mese fa.

Si era spesso parlato di ultima spiaggia per l’allenatore, bravo a superare ogni test delicato con successi e prestazioni. L’ex nerazzurro, scrive La Gazzetta dello Sport, è il grande eroe di San Siro: ha nascosto e superato dei problemi, riuscendo a dare una identità alla sua squadra e regalare 3 grandi sorrisi a Silvio Berlusconi. Un giorno speciale, che dà morale ed entusiasmo ma non basta: il campionato è lungo, la classifica ancora deficitaria. Servono nuove risposte positive, subito con il Palermo.

Il serbo resta in piedi, guardando all’avvenire con maggiore ottimismo. Il terzo posto sembra impossibile, adesso però va messo nel mirino come sogno realizzabile perché distante “solo” sei punti. Sinisa se lo merita, il Milan è suo e sa anche essere bello.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy