Terzo posto lontano, ma decisivo anche per il mercato estivo

Terzo posto lontano, ma decisivo anche per il mercato estivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il terzo posto come obiettivo e come unico pensiero nelle menti della banda di Mihajlovic. Un’impresa molto difficile che se dovesse concretizzarsi salverebbe quasi certamente la panchina del serbo e poi sarebbe fondamentale anche per il mercato estivo.

Un altro anno senza Champions, è scontato, attirerebbe ancora meno i campioni che oltre a ingaggi importanti vogliono competere nella massima competizione europea. I nomi sono sempre i soliti, Witsel ma soprattutto Ibrahimovic che senza la coppa delle grandi orecchie difficilmente accerterebbero la corte del Diavolo. Forse, qualche possibilità in più di arrivare, anche senza la coppa più prestigiosa, potrebbe averla El Ghazi, ancora giovanissimo (classe ’95) e che farebbe comunque un salto in avanti nella sua carriera. Dall’altra parte se la cavalcata del girone di ritorno portasse il raggiungimento del gradino più basso del podio, allora si che in estate la rosa potrebbe rinforzarsi ulteriormente con almeno un colpo da novanta.

E’ inutile fare giri di parole, i calcoli stanno a zero, il mercato passerà dal campionato ed è importante spegnere sul nascere qualsiasi tipo di illusione, di chi pensa che questi giocatori si muoveranno a prescindere perché già vicini in passato. Vincerle tutte è la soluzione quasi ‘impossibile’ dettata da Berlusconi

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy