Milan, niente Mr. Bee. Berlusconi ragiona da solo: l'anno prossimo 50 milioni per il mercato. I dettagli

Milan, niente Mr. Bee. Berlusconi ragiona da solo: l’anno prossimo 50 milioni per il mercato. I dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
La trattativa tra Mr. Bee e Silvio Berlusconi potrebbe naufragare in un nulla di fatto. Dopo i molteplici incontri ed i numerosi rinvii Bee Taechaubol starebbe per rinunciare all’idea di acquisire una quota di minoranza dell’ A.C. Milan. Stando a quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, infatti, il broker thailandese non sarebbe riuscito a mettere insieme i 480 milioni di euro promessi in estate per il 48% del Milan.
I risultati degli ultimi anni della società rossonera, uniti con la crisi che ha colpito le borse asiatiche, hanno rovinato i piani dell’uomo d’affari asiatico ma, soprattutto, quelli di Silvio Berlusconi. Con il venir meno dei nuovi capitali il presidente rossonero si trova costretto a progettare il futuro contando esclusivamente sulle sue forze. Si prospetta, dunque, un ritorno al vecchio progetto di Berlusconi: un Milan giovane, italiano, con budget limitato ed investimenti mirati. Intanto sarebbe già pronto il tesoretto per il prossimo mercato estivo: 50 milioni di euro.
Tutto questo in attesa che i nuovi potenziali soci, citati da Berlusconi nel post derby, si facciano avanti in maniera seria e concreta. Quello che appare evidente, comunque, è che difficilmente i nuovi investitori accetteranno le condizioni che erano alla base dell’accordo stipulato con Bee. Il valore concordato dell’ asset rossonero di un miliardo di euro è apparso, fin da subito, eccessivo. A questo va aggiunto anche il veto imposto da Fininvest sulla cessione della maggioranza del Milan con i nuovi soci chiamati ad immettere nuovi capitali senza avere, in effetti, il controllo della società.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy