Sarri: "Ci è mancata la zampata decisiva, ma sul loro gol c'era fallo". Le sue parole a Mediaset Premium e Sky

Sarri: “Ci è mancata la zampata decisiva, ma sul loro gol c’era fallo”. Le sue parole a Mediaset Premium e Sky

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha così commentato la partita contro il Milan

MEDIASET PREMIUM

Abbiamo creato abbastanza, concedendo pochissimo. Loro hanno giocato dieci palloni nella nostra area, finire il primo tempo sul pari è stato pesante dal punto di vista psicologico. E’ un momento in cui ci manca la zampata per risolvere le partite, non ho nulla da recriminare sulla prestazione. Non ho compreso la mia espulsione, ma non capisco come si possa permettere ad un portiere di perdere 50 secondi ad ogni rinvio e poi sul loro gol c’era un fallo su Hysaj. Oggi abbiamo accentrato gli esterni d’attacco per non lasciare isolato Higuain e per permettere ai terzini di spingere. Oggi è mancato un pizzico di culo, in questo momento ci gira un pò così, abbiamo avuto otto palle gol contro le due del Milan, abbiamo provato in tutti i modi a vincerla, ci dispiace per il pubblico. Il 4-2-3-1 con Gabbiadini è un’alternativa che possiamo usare solo per spezzoni limitati, forse manca un pò di brillantezza nei giocatori più impegnati, ma è normale“.

SKY SPORT

Stasera abbiamo creato diverse situazioni. Nel primo tempo, non abbiamo subito occasioni, tanto che il Milan ha giocato solo tre palloni nella nostra metà campo: è un peccato avere finito la prima frazione di gioco sull’uno a uno. Il loro gol è stato viziato da un fallo su Hysaj. Abbiamo fatto quanto dovessimo, sotto l’aspetto tattico, abbiamo rischiato qualcosa: abbiamo provato a vincere. Dispiace per il risultato, ma c’è poco da rimproverare ai miei ragazzi. Stasera ho visto facilità nel creare occasioni e nei movimenti senza palla. Higuain in calo? E’ impossibile stare al cento per cento per dieci mesi. E’ normale che un giocatore possa avere qualche periodo di calo. La deviazione di Koulibali ha messo in difficoltà tutta la difesa: non era semplice, spostarsi in maniera rapida, in quella circostanza. Il nostro difensore di destra ha dovuto stringere, Callejon e Allan avrebbero potuto arrivarci. Ansia da scudetto? No, non siamo assolutamente una squadra spenta, abbiamo al 95% giocatori che solitamente sono stati al 100%. Non vedo la squadra né nervosa, né ansiosa. Guardiamo solo a noi stessi>”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy