Due gol in 4 gare da bollino rosso: attacco sotto accusa

Tra le note più negative della gara di Verona c’è senza dubbio il reparto offensivo rossonero. Le due punte schierate in apertura da Mihajlovic, Jeremy Menez e Carlos Bacca, non sono riuscite a incidere e ad imporre per nulla la loro impronta sull’incontro.

bacca 2 milan-udinese (Spaziomilan)

Mentre il fantasista francese ha di nuovo evidenziato una condizione fisica non ottimale, senza mai accendere la luce del Bentegodi, il colombiano ha proseguito l’astinenza dal gol, sovrastato da Dainelli, lavorando ben poco di sponda e non facendo quasi mai salire la squadra.

Un po’ meglio ha fatto Luiz Adriano, pur dimostrando, ça va sans dire, di non avere ancora il ritmo partita. Morale: il Milan ha messo a segno soltanto due gol nelle ultime quattro gare. Troppo poco, per pensare di scalare la classifica e di andare oltre il limbo del sesto posto.

Possibili soluzioni? Mihajlovic è naturalmente chiamato a mischiare di nuovo le carte in tavola per alternare al meglio le due fasi. C’è poca materia prima, ma Sinisa dovrà farsela bastare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy