Abate: “Senza cattiveria non andremo da nessuna parte. Ogni anno siamo sempre lì…”.

Queste le dichiarazioni rilasciate, dopo Chievo-Milan, da Ignazio Abate:

Ignazio Abate (Milan) - Gennaio

SKY SPORT

Siamo partiti male e sotto ritmo, nel secondo tempo, abbiamo cercato di far qualcosa di più, ma non basta. Diciamo sempre le stesse cose, lasciamo punti per strada su campi non facili, ma alla portata. Senza cattiveria, non andremo da nessuna parte: ci aspettano partite difficili, la finale di Coppa Italia da giocare, altrimenti, a fine anno, ripeteremo sempre le solite cose. Non siamo una squadra che si può permettere di non essere cattiva. Il nostro obiettivo è andare a prendere qualcuno, là davanti, non dobbiamo accontentarci del sesto posto, altrimenti, rischiamo pure quello. Se si stacca la spina, sarà difficile riattaccarla per la finale“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy