CorSport: Berlusconi lancia Locatelli

Silvio Berlusconi vorrebbe un Milan sempre più italiano e con molti giovani in campo, meglio se prodotti dal settore giovanile rossonero. Il presidente stesso è il primo a portare avanti questa idea.

Lo scorso anno, scrive il Corriere dello Sport, Berlusconi ha  espressamente chiesto a Inzaghi l’utilizzo di Davide Calabria, terzino che può giocare su entrambe le fasce, prodotto della cantera rossonera. SuperPippo apparve indifferente alle richieste presidenziali e questo sancì il divorzio. Mihajlovic da questo punto di vista non ha deluso: Calabria ha fatto qualche apparizione a inizio stagione (complice la splendida forma di Abate e Antonelli adesso sta trovando poco spazio), e ha lanciato con successo Donnarumma.

Locatelli (foto Facebook)Prossimo giovane da schierare è Manuel Locatelli, che milanista lo è da sempre facendo parte del settore giovanile rossonero dall’età di 11 anni. Berlusconi vorrebbe che Locatelli diventi per il centrocampo del Milan ciò che fu Andrea Pirlo. Viste le difficoltà di manovra che dimostra la squadra quando manca Montolivo, la presenza in campo del giovane centrocampista potrebbe essere necessaria.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy