Gazzetta, Lega contraria ad anticipare la finale di Coppa Italia: è strappo con la Figc

Figc e Lega: c’è lo strappo. Ieri battibecco a distanza, il motivo? La finale di Coppa Italia. Alla base, infatti, c’è una differenza di vedute tra il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, e quello della Lega Serie A, Maurizio Beretta. 

maurizio_beretta_lega_serie_a

Per il primo, infatti, ci sarebbe la necessità (e la possibilità) di anticipare di qualche giorno la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus (fissata per il 21 maggio) per dare un po’ di respiro ai giocatori che poi saranno chiamati dalle Nazionali per gli Europei. Il secondo, però, non è dello stesso avviso, lamentando un calendario troppo pieno di appuntamenti ed esigenze per introdurre un’ulteriore novità.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, la posizione di Beretta è stata poi riferita a Tavecchio e così commentata da quest’ultimo: “Avevamo trovato la disponibilità della Rai a ripensare la data della finale, avevamo pensato il 17 o il 19 maggio. Prendo atto che Beretta, evidentemente sentiti i due club, non è d’accordo”. 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy