Il Milan sposa la dottrina “Tiki-Taka”. Ma al Nike Premier Cup 2016 solo delusioni. L’analisi

Un Milan che ha impressionato, ma solo in alcuni piccoli scorci del Torneo Nike Premier Cup, dove i ragazzi di Danesi, precisamente i Giovanissimi Under 16, si sono presentati con un modulo “canterano”.

Peccato che nel mini girone con Palermo ed Empoli siano arrivate solo delusioni, ad iniziare dalla partita d’esordio dove i rossoneri, dopo aver concluso il primo tempo sull’1 a 1, si sono fatti travolgere per 3 a 1 dai toscani, anche meritatamente. Infine con il Palermo è arrivato un pareggio senza reti che poi ha sancito l’eliminazione dei ragazzi di Danesi.

Omar Danesi (acmilan.com)

Insomma buona teoria, ma scarsa pratica. Il Milan era una delle squadre più attese e ha deluso. Servirà del tempo per assimilare la nuova dottrina. Ma la nuova idea di gioco, difficile da capire, ma soprattutto da mettere in pratica è già un bel passo in avanti.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy