SM RELIVE/ Montolivo: “Dobbiamo migliorare la concentrazione”. Abate: “Siamo tutti con Miha, gli alti e bassi sono dovuti alla mancanza di continuità”

Nella conferenza stampa precedente la gara interna contro la Lazio, oltre a Sinisa Mihajlovic, hanno parlato anche Ignazio Abate e Riccardo Montolivo. Queste le loro dichiarazioni.

Montolivo Bertolacci
Abate su Mihajlovic:
“Con il mister c’è grande affiatamento, non sto qui a elencare le sue qualità, ma, a volte, quando non arrivano i risultati, è a livello mentale che manca qualcosa”.

Abate su quanto accaduto nello spogliatoio, dopo la gara con il Chievo:Ho parlato anche con i miei compagni: la pensiamo tutti allo stesso modo. In squadra ci sono delle qualità, sia a livello tecnico che tattico, e questi alti e bassi sono dovuti alla testa e alla continuità. Inconsciamente c’è stato un appagamento che non ci può essere perché, per giocare qua, tre o quattro vittorie di fila non bastano”.

Montolivo sull’annata 2013/2014:
“In quella cavalcata, eravamo riusciti a mantenere la concentrazione e la mentalità giusta in tutto il girone di ritorno, che non siamo riusciti a fare in queste ultime due partite, che non sono state all’altezza. Questo per alcuni di noi è inaccettabile perché se giochi al Milan non puoi avere questo rilassamento dopo nove risultati utili. Questo è l’aspetto che abbiamo più pagato ed è per questo che ora non stiamo lottando per le posizioni alte. E’ un dispiacere perché i valori ci sono ma l’aspetto mentale lo stiamo pagando”.

Abate sul rendimento stagionale:Questi sali e scendi sono stati un po’ il nostro punto debole, quest’anno, a volte abbiamo sbagliato nell’approccio e questo ci crea amarezza perché non vogliamo buttare via quanto di buono abbiamo fatto. Abbiamo messo in campo un buon calcio e non possiamo accettare di fare certe prestazioni. Abbiamo due obiettivi: alzare un trofeo e andare in Europa e non dal sesto posto. E per alzare un trofeo bisogna rimanere cattivi fino al ventuno di maggio. In questi giorni ci siamo allenati alla grande e abbiamo voglia di fare una grande partita. Le chiacchiere non bastano.

Montolivo sul momento della squadra: “Sono tanti anni che sto in questo mondo e conosco le regole, gran parte di chi dice che ora manco, qualche settimana fa diceva l’opposto. Il mio equilibrio però è sempre lo stesso, i commenti e giudizi spesso non sono figli di analisi tecniche ma solo del momento. Sappiamo che è così e andiamo avanti“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy