Montolivo: “La stagione è più viva che mai, ognuno deve dimostrare di valere il Milan”. Le sue parole a Sky e Premium

Queste le dichiarazioni rilasciate, dopo il pareggio interno contro la Lazio, da Riccardo Montolivo:

Montolivo (3,5)

MEDIASET PREMIUM

“I fischi ci stanno, era una partita che avremmo dovuto vincere. Ci abbiamo provato, ci è mancato il guizzo negli ultimi metri. Abbiamo avuto alcune occasioni, ma Marchetti è stato bravo. Peccato, siamo delusi. Luiz Adriano è stato bravo, è entrato bene. Ci è mancato il lampo per sbloccare la partita e ci dispiace. Abbiamo avuto anche tanti calci d’angolo. Ci spiace, così, non va bene. Durante l’anno, questa squadra ha peccato nella concentrazione: abbiamo qualità e avremmo potuto fare meglio. Ci sono ancora otto partite e dobbiamo dimostrare di essere da Milan”.

SKY SPORT

I fischi ci stanno, abbiamo pareggiato una gara che avremmo dovuto vincere. Ci è mancato il guizzo, dovevamo fare meglio negli ultimi venticinque metri per segnare il secondo gol. Siamo delusi. Abbiamo peccato un po’ tutto l’anno dal punto di vista della testa e dell’attenzione: la qualità c’è, ma facciamo fatica a metterla sempre. La Lazio si difende bene, noi abbiamo creato tanto, ma avremmo potuto fare di più. La nostra stagione è più viva che mai, vogliamo fare bene: ognuno di noi deve dimostrare sul campo di meritare questa maglia. Poi c’è la finale di Coppa Italia: sarebbe molto importante alzare un Trofeo. Abbiamo messo molta intensità, bravi a recuperare subito lo svantaggio e a soffrire quasi niente“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy