Niang senza stampelle: vuole già esserci ai primi di maggio per essere al top in Coppa

mihajlovic niang derby (Spaziomilan)Niang mette ufficialmente nel mirino la finale di Coppa Italia. L’attaccante si è operato due settimane fa in Olanda per risolvere curare la lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra, colpa di un incidente stradale post Milan-Torino, e ieri ha rimesso piede a Milanello senza stampelle, pronto ad iniziare il programma di recupero.

L’obiettivo, o meglio la speranza, sarebbe riaverlo a disposizione, in buone condizioni, per quella che di fatto rappresenta la gara più importante della stagione. M’Baye, apparso sereno, sorridente ed estremamente determinato, ha sostenuto la prima seduta con la cyclette e nel breve periodo, riferisce Tuttosport, effettuerà terapie specifiche e riabilitazione. Superato questo ciclo di cure, il francese tornerà ad Amsterdam dal prof. Van Dijk per la visita di controllo e in base al responso medico del luminare potrà prendere il via o meno la fase successiva. In campo. Se le cose andassero per il verso giusto, ai rossoneri farebbe comodossimo: il classe ’94 valeva corsa, sacrificio ed equilibrio tattico adesso rimpianto.

A circa 60 giorni da Milan-Juve, il giocatore è segnalato come ottimista sul rientro. Tanto che vorrebbe convincere Mihajlovic a schierarlo già ai primi di maggio, vale a dire qualche spezzone in campionato, così da riprendere forma e ritmo ed essere tirato a lucido per la grande sfida.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy