SM ESCLUSIVO/ Parla Salvini: “Galliani ha fatto il suo tempo. Balotelli? Lo lascerei andare”

Intervenuto telefonicamente al nostro programma “SpazioMilan – L’emozione rossonera”, in onda ogni martedì dalle 12 alle 13.40 su Top Calcio24, canale 114 del digitale terrestre, e su WingaTv, canale 63 del digitale terrestre, il noto personaggio politico nonchè tifoso rossonero Matteo Salvini ha espresso il suo pensiero sul momento del Milan:

Cosa non ti convince del Milan:Non bisogna cambiare allenatori. Il problema sta a monte, non c’è la stessa gestione societaria di 15/20 anni fa. Berlusconi ha speso 100 milioni, ma sono stati spesi male. Da tifoso ringrazio Galliani per tutto quello che ha fatto, ma il suo tempo è passato“.

Sui presunti problemi tra italiani e stranieri:Una volta questi problemi non c’erano. Io vorrei che si facessero crescere giovani italiani. Sono felice quando vedo giocare il Sassuolo con 11 italiani in campo, mentre sono triste quando vedo l’Inter con 11 stranieri. Va vissuto comunque lo spogliatoio. Una società forte non ha di questi problemi nello spogliatoio. Sono cresciuto con Baresi, Maldini, Van Basten e oggi non sono felice“.

Su giocatori non da Milan:Oggi salvo Donnarumma, Bonaventura, De Sciglio e Romagnoli in prospettiva, Antonelli, Bacca e Kucka, che mi ha stupito. Se un giocatore come Kucka svetta sugli altri allora vuol dire che siamo in difficoltà.

Sul rendimento in campionato:Vincere con le grandi e perdere contro le piccole indica che manca concentrazione e progetto. Da tifoso, se mi dicessero che per un pò di tempo non si vince ma si costruisce sarei contento, piuttosto che millantare obiettivi. Preferisco una campagna acquisti con 10 ventenni ma con un progetto dietro“.

Sulla permanenza di Balotelli:Può avere piedi buonissimi ma non ha la testa buona. Cosa puoi costruire intorno a Balotelli? E’ uno che ha sprecato il suo talento ovunque. Meglio lasciarlo andare“.

balotelli milan-carpi (spaziomilan)Sul futuro sindaco di Milano:Stimo Stefano Parisi, ottima persona“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy