Cavani: “Non capisco quello che sta succedendo. In Italia anni importanti. “

Edinson Cavani è ai ferri corti col suo tecnico Laurent Blanc. La stella del Paris Saint-Germain sta attraversando un periodo complicato nella sua esperienza parigina, e le ultime dichiarazioni, raccolte da Sportmediaset.it, non virano verso una riconciliazione:

Il brutto è che non capisco il motivo per cui le cose stiano andando così. È davvero difficile capire il motivo delle cose che stanno capitando quest’anno. Io sono tranquillo perché alla sera vado a letto con la testa tranquilla perché do sempre il massimo e lavoro tanto. Rimango male, perché, ripeto, non so perché stia succedendo tutto ciò“.

Il Matador è richiestissimo sul mercato, su di lui Chelsea e squadre italiane; la sua intervista si chiude con queste parole, che sanno di apertura verso nuove esperienze per la sua carriera: “Ho giocato 7 anni in Italia, sono stati anni importantissimi per la mia carriera. Mi fa piacere che le squadre italiane parlino di me, mi vogliano, chiedano di me

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy