Progetto Squadre B: Gravina si fa avanti, il 26 aprile la verità. La situazione

Il progetto relativo al lancio del Campionato Riserve potrebbe presto concretizzarsi. Nel corso della giornata di ieri, il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, ha presentato a Tavecchio il suo piano, per quanto riguarda la nascita delle cosiddette Squadre B.

galliani tavecchioQualora quest’ultima proposta venisse approvata, le seconde squadre di club di Serie A approderebbero nel campionato di Lega Pro già a partire dalla prossima stagione, non potrebbero mai retrocedere in categorie inferiori, essere promosse in Serie B e presentare giocatori extracomunitari. Di conseguenza, dal momento che l’organico di queste compagini verrebbe integrato con ragazzi provenienti dal settore giovanile, verrebbe poi eliminato il campionato Primavera.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Diego Costa proverà a salvare un club di serie A

Infine, qualora l’operazione andasse in porto, in Italia verrebbe riproposto il torneo De Martino, manifestazione terminata in soffitta nel 1976, che permetteva ai giovani e alle riserve delle prime squadre di mettersi in luce. Riuscirà Gravina a centrare il suo obiettivo? Nel corso della giornata di martedì 26 aprile, quando il Consiglio Federale prenderà in esame la proposta ed emetterà il suo responso, ne sapremo di più.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy