Il Secolo XIX, ecco a quando risale l’ultima sconfitta del Milan in casa della Samp

Domenica sera, nell’incontro valido per il posticipo della trentatreesima giornata di campionato, il Milan farà visita alla Sampdoria. Al Luigi Ferraris, contro i blucerchiati, i rossoneri non perdono da domenica 18 aprile 2010, quando un rigore di Cassano e un colpo di testa di Pazzini, al 54′ e al 92′, resero vano il momentaneo vantaggio di Borriello, in rete al 20′. Da quel momento, a Marassi, il Diavolo ha collezionato tre pareggi (27 novembre 2010, 13 gennaio 2013 e 8 novembre 2014) e una vittoria (23 febbraio 2014).

Soccer: Serie A; Sampdoria-MilanInoltre, come ricordato dall’edizione odierna del Secolo XIX, al momento, per quanto riguarda le gare disputatesi sul terreno di gioco della Samp, il bilancio parla di ventuno vittorie rossonere, diciassette affermazioni doriane e diciannove pareggi. Tra l’altro, in ben undici occasioni, la Sampdoria ha superato il Diavolo con il punteggio di due reti a uno.

LEGGI ANCHE:  Maldini premia Calabria per le 200 presenze in rossonero: le parole del capitano

Quest’ultimo score si è verificato anche nel primo scontro tra queste due compagini, datato 13 ottobre 1946. Infine, il successo rossonero più largo, nella storia di Sampdoria-Milan, è invece datato mercoledì 31 ottobre 2007 e coincide con un sonoro cinque a zero (47′ Kakà; 53′ Gilardino; 61′ Gilardino; 76′ Gourcuff; 80′ Seedorf). Come finirà, domenica sera? Al campo, la sentenza.

Sei qui: Home » News » Il Secolo XIX, ecco a quando risale l’ultima sconfitta del Milan in casa della Samp