Albertini: “Per essere uno spogliatoio vincente bisogna formare il gruppo”

Queste le dichiarazioni rilasciate oggi da Demetrio Albertini a Milan Channel:

“Per essere un gruppo e uno spogliatoio vincente bisogna rendere ordinarie le prestazioni straordinarie. Quindi le ultime due partite con la Juventus devono essere una costante. Quello è il senso di appartenenza alla professione e al proprio club. Da li si possono costruire i successi. La formazione dello spogliatoio e del gruppo è fondamentale per riportare il Milan ai livelli che gli competono. Quando hai un senso di appartenenza importante diventa naturale trasferire i valori nello spogliatoio ai ragazzi che arrivano che poi se li assimileranno li trasmetteranno agli altri, come ho fatto io e Abbiati dopo di me. Ci vuole l’intelligenza delle persone di recepire gli insegnamenti del Milan.”

(Fonte: acmilan.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy