Sei qui: Home » Copertina » Galliani: “Siamo ancora in corsa per l’Europa. Ibrahimovic? Tra due settimane saremo più chiari. E sul presidente…”

Galliani: “Siamo ancora in corsa per l’Europa. Ibrahimovic? Tra due settimane saremo più chiari. E sul presidente…”

Nel pre-partita di Bologna-Milan, queste le dichiarazioni dell’AD rossonero Adriano Galliani ai microfoni di Mediaset Premium:

Sull’Europa: “Tranquilli, vediamo cosa farà il Milan stasera e cosa farà il Sassuolo domani. Gli scenari drammatici nella vita sono altri”.

Su Berlusconi: “Non voglio fare il professore, ma voi giornalisti state affermando che Berlusconi ieri ha detto di aver speso 150 milioni per la scorsa campagna acquisti. Il presidente non ha detto questo, ha detto di aver speso quei soldi per il Milan in generale, non per il mercato”

Su Ibrahimovic: “ Non voglio fare catenaccio, ma la nostra stagione, al contrario degli altri, finisce fra due settimane, dopo la finale di Coppa Italia, quindi dobbiamo ancora aspettare di vedere diverse cose”.

Poi su Giampaolo: “E’ un ottimo allenatore e apprezzo quello che ha fatto in carriere e con l’Empoli, ha dato un’identità alle sue squadre e le ha sempre fatto giocare bene. Ma non ci interessa. E’ da dire però che nel calcio si ricordano le squadre che vincono e che giocano bene al tempo stesso, altrimenti vengono dimenticate. Si ricordano e rimangono nell’immaginario collettivo di tutti l’Ajax degli anni ’70, il Milan di Sacchi della fine anni’80 e il Barcellona di Guardiola”.