Milan ai cinesi, Berlusconi di nuovo verso il sì. Ma...

Milan ai cinesi, Berlusconi di nuovo verso il sì. Ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Era fissata ieri, inizialmente, la scadenza dell’esclusiva con i cinesi per la cessione della maggioranza del Milan, ma il problema al cuore e poi l’operazione di Berlusconi hanno prolungato i tempi fino a fine mese. Comunque sono giorni importanti: i lavori proseguono, il presidente sta recuperando al meglio, dopo le elezioni – ballottaggi compresi – e nonostante la convalescenza, sta tornando a riflettere seriamente sul Milan.

Tanto che rispetto ai ripensamenti del recente passato, questa la grande novità svelata dal Corriere della Sera, adesso sembra essersi riconvinto a vendere. Chi gli sta vicino racconta la volontà dell’ex Cavaliere di passare di passare la mano, ma prima di farlo pretende di conoscere ancora nei dettagli il piano dei cinesi – in particolare su come investire i soldi nei prossimi anni – e capire se sono davvero adatti a guidare la nuova società per riportarla a vincere. Fininvest e gli advisor della cordata orientale proseguono i colloqui, non mancherebbe molto alla stesura del preliminare da presentare a Silvio. Attenzione però, perché la firma rischia di slittare a luglio.

galatiotoIntanto, lunedì prossimo, Sal Galatioto è già pronto a ripassare in Italia per rivedere i manager della holding di via Paleocapa e Gancikoff, portando avanti l’operazione e cercando soprattutto di accelerarla. Sarà una settimana decisiva, in qualsiasi caso. Ora basta aspettare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy