Conte in conferenza: "Ho fatto rifiatare chi ha speso tanto. Tabellone strano, tutte le più forti da noi..."

Conte in conferenza: “Ho fatto rifiatare chi ha speso tanto. Tabellone strano, tutte le più forti da noi…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Queste le parole del ct azzurro, Antonio Conte, rilasciate in conferenza stampa e riprese da tuttomercatoweb.com.

Il tabellone degli ottavi: “È strano giocare contro la Spagna dopo aver vinto il girone, poi se batti loro c’è la Germania, poi la Francia… percorso problematico. Però ci sta, sono i regolamenti”.

Conte

La gestione arbitrale dei cartellini: “Quello di Barzagli se lo poteva evitare, poi c’è stato quello di Insigne. Finora abbiamo avuto molte ammonizioni, loro hanno giocato una gara molto maschia e sono finiti con due. Quella di Barzagli è stata gratuita e a scoppio ritardato“.

Valutazione complessiva sulla partita: “Non penso meritassimo la sconfitta, sarebbe stato meglio un pareggio viste le situazioni create. Noi abbiamo avuto le possibilità di potere cambiare, facendo rifiatare chi ha speso tanto. Nonostante gli otto cambi, più Insigne ed El Shaarawy, questa squadra abbia una fisionomia. Abbiamo pregi e difetti, ma abbiamo voglia di combattere. Abbiamo giocato contro una squadra che ha disputato la gara della vita“.

La sfida contro la Spagna: “I ragazzi stanno facendo quello che devono fare, lavorando in maniera importante, siamo figli del lavoro. Dobbiamo continuare a fare questo. L’obiettivo erano gli ottavi, ora siamo contro una delle favorite. Ricordiamoci da dove siamo partiti. Giocare contro la Spagna ci deve dare molto entusiasmo e giocare come contro il Belgio, sulla carta superiore a noi“.

Sulle risposte della partita: “Ho avuto delle buone risposte da chi ha giocato meno, da parte della squadra. Gara tosta, molto fisica, contro chi ha giocato con molte palle lunghe e contrasti fisici, parecchie seconde palle, grandi mischie in area. Tipico modo di giocare loro, il campo li ha favoriti però gli va dato merito per foga e ardore. Chi ha giocato ha dato tutto, hanno risposto colpo su colpo, onore a loro per una qualificazione fortemente voluta, premiati al di là del dovuto“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy