Lippi, ag. Brocchi: "Ha atteso il Milan fino alla fine. Ora è contento di andare a Brescia"

Lippi, ag. Brocchi: “Ha atteso il Milan fino alla fine. Ora è contento di andare a Brescia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Davide Lippi, agente di Cristian Brocchi, ha parlato del suo assistito ai microfoni di Sportitalia. Questo l’intervento completo del procuratore del tecnico uscente da Casa Milan: “Un allenatore, per arrivare ad allenare a certi livelli, deve fare esperienza, tanta esperienza. Brocchi è un ragazzo semplice, umile, forse un po’ troppo, e ha accettato questa sfida in un momento in cui era impossibile rifiutare, anche perché il presidente lo voleva fortemente. Ha dato il massimo, ma è giovane e farà questo mestieri per anni e anni”.

Il passaggio al Brescia: “È una soluzione che non mi dispiace, perché un tecnico ha bisogno di accumulare esperienza. Se tutto dovesse andare bene accetterà questo progetto, lavorando con i giovani. Sono sicuro che le porte del Milan potranno riaprirsi”.

Montella

Capitolo Milan: “Ci tengo a chiarire una cosa, ovvero che non è colpa di nessuno: Cristian è capitato in un momento particolare del Milan, c’è una cessione in corso. Si è trovato in questa situazione, l’ha vissuta e ha aspettato fino alla fine, fino a quando ci sono state le condizioni. Lui è legato a Berlusconi, ma hanno preso un altro allenatore, quindi in bocca al lupo a Montella. Cristian è contento di andare a Brescia, magari tra due anni tornerà al Milan“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy