Emery a un passo dal PSG, ma il Milan non molla: il tecnico basco però non può aspettare fino al 20 giugno

Il Milan ha chiesto tempo. E alla fine potrebbe essere proprio questo il nemico del rossoneri: non ce n’è, di tempo, in questo periodo di mercato. I rossoneri, scrive stamattina il Corriere della Sera, sono fermi, in attesa di capire le vicende societarie e i relativi movimenti di mercato rimangono in stand-by. Anche il capitolo allenatore è ancora un rebus da decifrare: al Milan, soprattutto in caso di nuova proprietà cinese, piace tantissimo Unay Emery, tecnico plurivincitore dell’Europa League con il Siviglia ma ad un passo dal PSG che proprio in queste ora sta liquidando Blanc con una ricchissima buonuscita. Il tecnico basco, però, non può aspettare fino al 20 giugno per capire l suo futuro ed è per questo che la sua prossima meta sembra più la Ligue 1 che la Serie A. Ma attenzione ai possibili colpi di scena dell’ultimo minuto, i cinesi sembrano essere alla stretta finale per l’acquisto del Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy