L'Inter è diventata cinese: a Suning il 68,55% per 270 milioni. Ma c'è subito una gaffe...

L’Inter è diventata cinese: a Suning il 68,55% per 270 milioni. Ma c’è subito una gaffe…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Questa mattina, alle 9 ora ora italiana, è iniziata l’era cinese dell’Inter, la cui maggioranza è stata acquisita dal Suning Commerce Group. Il potente gruppo orientale guidato da Zhang Jindong ha sborsato 270 milioni di euro per prendersi 68,55% dell’Inter dalle mani di Erick Thohir. Più o meno la stessa percentuale che i cinesi guidati da Galatioto vogliono acquistare del Milan, a cui però è stata data una valutazione di circa 200 milioni superiore.

barbara thohir

La nuova avventura dei cinesi nell’Inter, è però subito iniziata con una gaffe perchè, come riporta sportal.it il traduttore del presidente Zhang Jindong ha scambiato più volte l’Inter con il Milan, dicendo ad esempio: “Il Suning vuole riportare il Milan al top, faremo diventare grande il Milan“. Un equivoco continuato per alcuni minuti, prima che l’interprete venisse rimpiazzato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy