Tuttosport, Montella parte in salita: fino al preliminare mercato bloccato

E Partita subito in salita l’avventura di Vincenzo Montella al Milan. O perlomeno è quello che scrive, oggi,  Tuttosport . Secondo il quotidiano, infatti, il dilungarsi delle tempistiche per la cessione societaria, dovuto soprattutto al ricovero di Berlusconi, ha bloccato il mercato del Milan. Le dimissioni del presidente rossonero, previste per la giornata di oggi, dovrebbero, in tal senso, il coraggio un nuovo impulso verso la firma del preliminare.

La questione gira tutta ai di Intorno 100 Milioni, promessi dalla cordata di Galatioto, necessari per imbastire qualsivoglia trattativa. Il problema, tuttavia, è rappresentato dal ritardo che ha accumulato il Milan in questi giorni sugli obiettivi di Mercato. Pjaca, per esempio, ha già rifiutato l’offerta del Napoli ma potrebbe non aspettare i rossoneri in eterno, visto anche l’interesse della Juve.

LEGGI ANCHE:  ULTIM’ORA - Zaniolo fuori dal progetto: spunta una nuova squadra!

pjaca-croatiaStesso discorso anche per Paredes. La Roma ha in mano un’offerta importante da parte dello Zenit e potrebbe non essere disposta ad aspettare che il Milan abbia la liquidità necessaria. Ma la lista non si ferma qui: Zielinski, Rincon e Kovacic sono, chi più chi meno, nelle stesse condizioni. L’unico che sembra realmente convinto di aspettare i rossoneri è Franco Vazquez.

Mercato bloccato, dunque, al solo arrivo di Lapadula, oltre a Vangioni a parametro zero, acquistato “grazie” alla cessione di El Shaarawy. La svolta societaria deve sbrigarsi ad arrivare, altrimenti il compito di Montella diventerà ancora più arduo.

Sei qui: Home » News » Tuttosport, Montella parte in salita: fino al preliminare mercato bloccato